Nella vittoria di ieri della Fiorentina nel campo del Monza, non sono mancati i muscoli e le giocate ruvide, soprattutto nel finale che hanno portato a qualche lite o scintilla di troppo. Come ad esempio nell'episodio capitato al capitano viola Cristiano Biraghi e Valentine carboni. Ecco cos'è successo.

Animi accesi

Si viaggiava nei secondi 45 minuti del match, durante la parte finale della partita poi vinta dalla Fiorentina con il risultato finale di 0-1, quando il capitano viola, Cristiano Biraghi, e Valentin Carboni, giovane attaccante argentino in prestito dall'Inter, si sono scambiati atti verbali e di conoscenza non proprio amichevole rischiando anche di arrivare quasi alle mani. I due sono stati poi separati dai membri di ambedue le squadre. Parlando ai microfoni di Sky Sport, il difensore viola ha fornito di fatto quella che è una sua versione di quanto accaduto.

Le parole di Biraghi

Queste la parole del calciatore della Fiorentina: “Ho sbagliato io. Non devo avere quelle reazioni perché sono uno dei più grandi, ho chiesto scusa. Non lo rifarò più”. 

biraghi
Nico e Jack, i due carri trainanti della stagione della Fiorentina
Qui Verona, Chiusa la Curva per cori razzisti: Il comunicato

💬 Commenti