News

Attacco, non una provocazione ma un dato di fatto: senza Vlahovic la Fiorentina non segna più

Senza fare catastrofismi ecco una statistica che risulta sotto gli occhi di tutti tra l'era Vlahovic ed il post Vlahovic

02.05.2022 19:20

Inutile fare i finti menefreghisti, c’è un dato di fatto che illustra molto bene la situazione della Fiorentina, che da quando ha perso il suo miglior marcatore ha quasi smesso di segnare.

Infatti, da quando Vlahovic ha lasciato Firenze, in 17 partite, Coppa Italia compresa, la Fiorentina ha segnato 17 goal, avendo così la media di una rete a partita, troppo poco per una squadra che vuole ambire ai grandi palcoscenici.

Le uniche partite in cui la squadra di mister Italiano è riuscita a fare due o più goal nella stessa partita si contano sulle dita di una mano: tre match. Contro lo Spezia e a Napoli in campionato, e in Coppa Italia a Bergamo.

Un dato, che se messo a confronto con la media goal di quando Vlahovic vestiva ancora la maglia viola (2,18), ossia 48 goal segnati in 22 partite, fa capire molte cose, soprattutto di quanto gli scenari potessero andare diversamente da come stanno andando oggi.

Niente catastrofismi, niente rimpianti. Ma alla fin dei conti, colui che ha sempre l’ultima parola è il campo. E in questo caso non sorride alle scelte fatte dalla Fiorentina.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Serie A, le formazioni ufficiali di Atalanta-Salernitana