Il presidente del Torino, Urbano Cairo, è stato intervistato dal quotidiano la Gazzetta dello Sport, dove ha rilasciato alcune dichiarazioni sul buon momento di forma della propria squadra e anche della prossima sfida tra granata e proprio la Fiorentina.

Le parole del presidente

Cairo esordisce così: "DaLecce in poi, la squadra è sempre stata molto in palla e il mister è completamente focalizzato. C’è anche un nuovo modo di giocare che sta rendendo: quindi direi che il bilancio è positivo. A me piace guardare tutto sempre con positività: la squadra c’è e il mister è contento. Contro l'Udinese è  stata una partita che all’inizio poteva mettersi bene, poi purtroppo si è messa male. Averla recuperata è stato un bene e proprio questa reazione della squadra è un buon segnale, molto positivo – prosegue il presidente Cairo -. L’Udinese è molto fisica, accetta il confronto diretto: direi che oggi può andare bene questo punto prima del Natale. Aver recuperato una partita così non è banale, soprattutto dopo aver preso gol a dieci minuti dalla fine. Adesso c’è il Natale, poi il 29 dicembre a Firenze avremo una partita molto importante che dobbiamo fare alla grande". 

 

torino fiorentina
Amrabat, il declino con lo United e il possibile ritorno a Firenze
Qui Verona, Chiusa la Curva per cori razzisti: Il comunicato

💬 Commenti