Foto di Giacomo Morini ©
Foto di Giacomo Morini ©

Questa mattina il Corriere Fiorentino apre il quotidiano parlando di mercato in casa Fiorentina, ovviamente di mezzo bisognerà aspettare ancora qualche giorno e soprattutto di mezzo c'è ancora il match in casa contro il Torino, ma è chiaro come Italiano abbia già evidenziato i bisogni per rafforzare la propria rosa

I candidati per l'attacco

In attesa di capire la decisione di Nzola se partirà o meno per la Coppa d'Africa, la Fiorentina aveva sondato un ritorno del Cholito Simeone - continua ad essere viva la pista esterna che porterebbe a Jan-Niklas Beste, ventiquattrenne dell'Heidenheim.  Beste in Bundesliga ha già segnato 5 gol e messo a segno 8 assist e sarebbe un obiettivo più raggiungibile dei vari Laurientè - per il quale il Sassuolo difficilmente chiederà meno di 25 milioni di euro - Insigne e De La Vega, per il quale servirebbero tempi di inserimento troppo lunghi. 

In difesa

Per quanto riguarda la corsia destra di difesa, dopo aver valutato Mazzocchi della Salernitana adesso i viola tengono d’occhio anche il veronese Faraoni. Difficile che la società intervenga per portare a Firenze un centrale, con il discorso per i vari Kiwior e Theate rimandato a giugno.  

kiwior
Amrabat, il declino con lo United e il possibile ritorno a Firenze
Qui Verona, Chiusa la Curva per cori razzisti: Il comunicato

💬 Commenti