Alessandro Vocalelli giornalista e firma della Gazzetta dello Sport analizza questa mattina sulla rosea la corsa Champions League che comprende anche la Fiorentina.

Italiano Mourinho

 

Ieri sera faccia a faccia pieno di emozioni

"Alle spalle delle tre di vertice, la bagarre è quasi clamorosa. Otto squadre, fino al Torino, racchiuse in appena cinque punti, da 25 a 20. Con Roma e Fiorentina che hanno chiuso la domenica di campionato con un faccia a faccia pieno di emozioni. Cominciato con con il solito gol confezionato dai due fuoriclasse giallorossi, Dybala e Lukaku, e finito con i due alfieri di Mourinho vicini alla panchina. Il primo per infortunio, il secondo per un’espulsione diretta sul finire della gara. In mezzo, e va dato merito a Italiano, tanta, tanta, Fiorentina, che ha finito addirittura in undici contro nove. La corsa è aperta a tante soluzioni, con un’infinità di squadre impegnate. E con alcuni scontri diretti che incombono".

Calciomercato Fiorentina: testa a testa con il Napoli per un big della Serie A
Antognoni: "Quarta capocannoniere viola? C'è da avere dubbi"

💬 Commenti