Foto IG di Pulgar
News

Pulgar, caos con il Cile: rifiuta la convocazione ma gioca con gli amici

E' finito al centro di un vero e proprio caos il centrocampista della Fiorentina Erick Pulgar, sceglie di non partire con il Cile ma gioca un'amichevole con gli amici

Erick Pulgar ha rifiutato la chiamata in Nazionale della Roja, del Cile, ma tornato in patria ha partecipato ad un'amichevole con degli amici che non sarebbe andata affatto giù alla Federcalcio cilena. Questo è quanto riferito da LaTercera. Il centrocampista, di proprietà della Fiorentina, era tra i 24 convocati nella lista originale, stilata prima che Eduardo Berizzo assumesse il ruolo di nuovo allenatore cileno. ù

Il giorno dopo che la chiamata è stata resa pubblica, la stessa federazione ha reso noto della diserzione aggiungendo solo: “Motivi personali estranei alla Federcalcio cilena”. Pulgar avrebbe privilegiato il ritorno in patria e la ricarica delle pile, in attesa di capire cosa fare dell'immediato futuro per la propria carriera professionale.

Un avvenimento in particolare avrebbe innervosito i vertici della Nazionale cilena. Durante lo scorso fine settimana, infatti, attraverso il canale YouTube “Diego González TV” sono andate in onda alcune immagini di un'amichevole a cui ha preso parte anche il suddetto centrocampista. Durante il match si sarebbero confrontati con alcuni cantanti locali. La partita si è giocata il 1 giugno a Santiago Centro ed era caratterizzato dal mero spirito goliardico, ma l'avvenimento non sarebbe andato affatto giù alla Federcalcio cilena.

LEGGI ANCHE: Di Marzio: "Torreira? La Fiorentina non molla. Piatek? Resta solo se..."

LEGGI ANCHE: Schira: "Italiano? Ecco quanto chiede in più d'adeguamento"

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
La Fiorentina celebra i momenti iconici sui social, ma c'è chi nota un'assenza pesante