ll giornalista Benedetto Ferrara, ha commentato il match di ieri sera tra Sassuolo e Fiorentina.

Queste le sue parole:

“Notizie da Reggio Emilia. Una buona, le altre mica tanto. Quella buona in realtà non c'entra affatto con la partita. La Fiorentina chiude il girone di andata dove forse non si sarebbe mai immagi-nata. Una zona quasi mistica, considerato che Italiano gioca da inizio stagione senza attaccanti (Nico a parte). Arrivando, tra infortuni e Coppa D'Africa, a presentarsi a Reggio con due esterni offensivi sul mercato, sempre che qualcuno si ecciti all'idea di metterseli in casa. Bravi ragazzi, ci mancherebbe, ma dai numeri impietosi. Dopo tre vittorie fortunate, volute e testarde, la Fiorentina sbatte contro un Sassuolo terrorizzato che la Fiorentina ha aiutato con un primo tempo la cui strategia era unicamente quella di innervosire Berardi. Poi il cambio di modulo, un rigore sbagliato e bla bla bla. La sintesi: partita buttata. Capita. E se sei quarto in classifica il passo falso va preso come tale. Inutile dire che adesso il mercato peserà. La società lo sa. Anche due scarpe nuove per Nzola potrebbero far comodo”.

fior

Potrebbe interessarti anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/478237593094/coppa-italia-salgono-gli-incassi-ecco-quanto-percepiscono-i-club-rispetto-la-fa-cup

Napoli-Fiorentina, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Supercoppa italiana
Krastev, la Fiorentina potrebbe interrompere il prestito

💬 Commenti