L'Italia è stata sorteggiata nel girone B di Euro 2024, insieme a Spagna, Croazia ed Albania. Dopo le dichiarazioni del ct Spalletti, ha preso parola il presidente della FIGC Gabriele Gravina, subito dopo il sorteggio, svoltosi ad Amburgo:

Le parole di Gravina

Gravina apre così: "Siamo relativamente soddisfatti, è chiaro che, come in tutti i sorteggi, si auspicava qualche situazione meno impegnativa, però abbiamo anche visto che poteva andare peggio. Siamo fermamente convinti di poter fare bene, abbiamo Spalletti particolarmente fiducioso e dobbiamo recuperare quella spinta straordinaria di tantissimi tifosi italiani che aspettano una risposta importante sotto il profilo dei risultati".

Spalletti ha riportato entusiasmo. Cosa darà questo mix?

"Noi abbiamo bisogno di recuperare un sentimento forte, che ha spinto l'Italia nel 2021 verso un trofeo difficile da centrare ma che abbiamo vinto con l'impegno, con la spinta, con l'entusiasmo, con la passione, con l'impegno dei calciatori e con alcune intuizioni tecniche. Mancini l'ha dimostrato, Spalletti lo dimostrerà: sono convinto che possiamo centrare un altro risultato importante".

Buffon può aiutare lo spogliatoio?

"Assolutamente sì, ha vissuto quelle energie e quelle testimonianze che uno spogliatoio ti portano dentro. Gigi ha iniziato con noi un percorso nuovo e gli faccio i complimenti: s'impegna, studia, vuole stare con i ragazzi, si confronta con Spalletti e vuole stare con noi. Sta studiando, è incredibile la voglia che questo ragazzo, con qualche anno di esperienza, può dare al gruppo”.

Perché è importante sottolineare il senso di appartenenza che dovrebbe essere una normalità?

"Ha ragione, purtroppo a volte ci distraiamo, perché pensiamo che sia tutto scontato e diventi routine. Bisogna ricordarlo. Però devo dire che Spalletti, appena arrivato, ha toccato le corde giuste e ha avuto grandi risposte: devo dire che la sua presenza, insieme al grande lavoro del ct femminile Soncin, che riscoprono questo senso di appartenenza, sta dando grandi risultati anche con la nazionale femminile, che ieri ci ha regalato un risultato storico".

Bravo lei a scegliere Soncin.
 

"È stata una ricostruzione rapida, le ragazze si sono riunite e l'azzurro ha trionfato anche qui. Hanno dimostrato dal primo momento l'orgoglio di appartenenza alla maglia, in un girone incredibile, dove la prima e la terza nel ranking mondiale sono state affrontate con grande orgoglio".

Obiettivo minimo per Euro 2024?

"Non ci può essere un obiettivo minimo: l'Italia deve difendere un titolo europeo, in un girone complicato. Le partite saranno una più difficile dell'altra, ostacoli da affrontare con la solita determinazione".

spalletti
Qui Salernitana, ecco quanti tifosi ci saranno al Franchi
Qui Parma, è vetta del campionato: ora testa alla Fiorentina

💬 Commenti