Il giornalista Ernesto Poesio ha espresso la sua opinione in merito alla larga vittoria di ieri della Fiorentina sulla Salernitana soffermandosi su Beltran e Nzola. Questo il suo commento sulle pagine del Corriere Fiorentino.

Poesio

 

Il commento

“Due gol importanti e non solo perché hanno messo fin da subito al sicuro il risultato. Quello dell’argentino in particolare era atteso da tempo sia dalla squadra e che dalla piazza nella speranza che possa rappresentare la scintilla giusta per accendere un talento che finora si è mostrato solo a tratti. La scelta di Italiano è caduta per la seconda volta consecutiva in campionato su di lui, mentre per Nzola è arrivata la terza panchina di fila contando anche la Conference. I segnali che le gerarchie a inizio dicembre possano essere cambiate ci sono tutti. E in fondo una scelta andava fatta visto che la continua alternanza tra le punte ha penalizzato entrambi. Il gol di Beltran dunque regala fiducia al calciatore, ma anche sicurezze e autorevolezza all’allenatore”.

Cecchi: "Sottil? Abbiamo pensato ad un gol alla Del Piero"
Italiano e la scelta tattica che piace del doppio regista

💬 Commenti