Italiano
Italiano

Massimo Rastelli, ex allenatore di Cagliari e Cremonese, è intervenuto ai microfoni di Lady Radio per parlare della stagione della Fiorentina e dei prossimi impegni del club viola, a partire da quello di stasera contro il Genk e poi quella contro la Salernitana.

LEGGI ANCHE → L'attacco che verrà: dal sogno David alla suggestione Insigne...

LEGGI ANCHE → Fiorentina, per il mercato si guarda in casa Lecce: E' un ex Barcellona

Rastelli

Queste le sue parole

“Genk? La vittoria stasera è fondamentale per la Fiorentina perché vorrebbe dire superare il girone e potersi concentrare sulle altre competizioni. Soprattutto verso Gennaio/Febbraio tre competizioni possono essere veramente pesanti. L'obiettivo di quest'anno dovrebbe essere quello di conquistare un trofeo e una posizione migliore in campionato rispetto alla scorsa”.

Conclude così

“Italiano? E' un tecnico con un'identità precisa che sa come creare tante occasioni per vincere le partite. Come tutti può avere qualche momento di difficoltà, ma con la lucidità troverà soluzioni alternative”.

D.t Genk: "El Khannouss? Deve continuare così. Per lui serve una quantità di soldi.."
Fiorentina, una stagione con un saliscendi di emozioni, dall'entusiasmo all'irritazione

💬 Commenti