Ci siamo, tra qualche ora la Fiorentina scenderà in campo per sfidare gli ultimi della classe della Salernitana. L’ultimo allenamento al Viola Park ha dato indicazioni confortanti soprattutto per quanto riguarda la condizione di Jack Bonaventura, che ha smaltito tutti i problemi dopo il sovraccarico all’adduttore ed è pronto a tornare titolare contro i campani. Italiano però ha in mente anche altri cambi di formazione.

Quanti cambi

Non solo quello di Bonaventura, saranno tanti i cambi che Vincenzo Italiano ha in mente di fare rispetto alla squadra vista al Franchi contro il Genk: le variazioni totali saranno all’incirca otto, a partire dal portiere. 

Le scelte di formazione

Terracciano tornerà tra i pali, Kayode dovrebbe tornare dal primo minuto dopo oltre un mese, Milenkovic, Ranieri e Parisi per completare la difesa. Arthur play vicino a Mandragora, che ha completamente smaltito l’influenza che lo aveva tenuto a riposo giovedì sera. Sulla trequarti confermati Nico Gonzalez e Bonaventura, mentre sulla sinistra più Sottil di Brekalo e Ikone. Davanti ballottaggio apertissimo tra Beltran, Kouame e Nzola, con l’argentino pronto a mettere la freccia. 

mandragora

Lo scrive questa mattina La Nazione

Qui Salernitana, ecco quanti tifosi ci saranno al Franchi
Artemio Franchi, per la Salernitana è inviolabile ma...

💬 Commenti