Esclusive

Kouame, una conferma che parte già da Moena: il retroscena sul futuro dell'ivoriano

Questa l'analisi sul passato, sul presente e sul futuro di Kouame alla Fiorentina

07.09.2022 20:20

Tutto partii da Moena, quando già dal primo allenamento, Christian Kouame, si integrò in modo positivo all'interno dello spogliatoio e negli schemi di mister Italiano.

Una fiducia, quella data dalla società all'ivoriano, che saliva giorno dopo giorno.

Anticipammo di quanto Italiano e i propri uomini stessero riflettendo sull'ex Anderlecht e di quanto la sua cessione, data per scontata, non lo fosse così più di tanto.

Adesso, circa un mese dopo, tutte le parti in gioco sembrerebbero essersi convinte: Kouame rimarrà alla Fiorentina.

In che vesti lo farà? Come ha fatto fino ad oggi. Svolgerà la funzione di jolly, sia da esterno, da centravanti o addirittura, in un possibile cambio di modulo, da seconda punta.

Al momento non predispone del posto da titolare fisso, ma se dovesse continuare così, i giocatori in quel ruolo, potrebbero finire indietro nelle gerarchie.

L'importante però, in attesa delle scelte di formazione, è che tutti si siano resi conto di quanto Kouame possa essere importante per questa squadra.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Primavera, a fine primo tempo 1-1 con il Cagliari