Oliver Christensen
Oliver Christensen

Il giornalista Angelo Giorgetti è intervenuto ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno per parlare della Fiorentina e di alcuni singoli come Christensen.

Christensen

Queste le sue parole

Christensen: "Sta dimostrando di esser un gran portiere oltre che un gran personaggio. È arrivato da un altro mondo calcistico e all'inizio si è visto. L'impressione è che il lavoro con Savorani gli stia facendo davvero bene, così come a Terracciano".

Mandragora: "È la riserva e sembra pagare questa consapevolezza, sa di partire nettamente dietro a Duncan nelle gerarchie".

Conclude così

Ikonè: "C'è questo gigantesco copia e incolla sulle valutazioni che facciamo su di lui, dà l'impressione di poter fare tante cose, ma poi riesce a farne un centesimo. A volte penso che Italiano vorrebbe mangiarselo. Il calcio dominante della Fiorentina si scontra con le difficoltà realizzative dei suoi esterni, escluso Nico. Non arrivano ai goal segnati da Quarta da solo".

Barak? "Sappiamo quello che ha passato in estate e sicuramente non è stato semplice superarlo. Non riesce a centrarsi nelle partite, sbaglia le scelte semplici e non riesce a saltare l'uomo. Quando arrivò da Verona faceva la differenza e segnava tanto, in un altro ruolo. L'impressione è che ci vorrà ancora del tempo per farlo tornare in condizioni accettabili".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Fiorentina-Verona, dirige Ferrieri Caputi: I precedenti con i viola
Ex All. Ranieri: "Con il sacrificio è arrivato. La sua storia.."

💬 Commenti