Foto di Giacomo Morini ©
Rassegna stampa

Difesa, Fiorentina e Decreto Crescita: caccia al parametro 0

Per sostituire, eventualmente, Nikola Milenkovic, la Fiorentina avrebbe già individuato i profili adatti, sono quasi tutti parametri 0 e il Decreto Crescita aiuterebbe

Per non soffrire l'eventuale partenza di Nikola Mialnkovic (un top club italiano è alla finestra) la Fiorentina avrebbe già sondato diversi terreni in giro per l'Europa per il probabile rimpiazzo. Secondo quanto analizzato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio, questi hanno tutti una cosa in comune: l'essere (o in procinto di) a parametro zero, alcuni dei quali potrebbero rientrare anche nel Decreto Crescita e, quindi, accessibili se dovessero chiedere uno stipendio abbastanza caro.

Alessio Romagnoli è uno di questi obiettivi, ma sarebbe al momento difficile da ingaggiare. Chancel Mbemba del Porto oppure ancora Jason Denayer del Lione sarebbero tra quelli più accessibili. Entrambi chiederebbero almeno 2,5 milioni di euro a stagione, ma con il Decreto Crescita non peserebbero cari alle cassse viola.

Attenzione anche per Léo Ortiz del Bragantino che, però, non è parametro zero (visto il contratto fino al 2026) ed è tallonato a vista anche da West Ham e Porto. La valutazione del classe '96 si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di euro.

LEGGI ANCHE: Mercato Fiorentina, Milenkovic via solo in un caso: ecco quale. Pinamonti...

LEGGI ANCHE: Attacco, ecco i nomi sulla lista di Pradè: tutti hanno in comune...

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Grillitsch, ecco lo stipendio offerto dalla Fiorentina: battuti 4 club