Gonzalez e Bonaventura
Gonzalez e Bonaventura

Il giornalista Angelo Giorgetti è intervenuto ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno per parlare della Fiorentina e dei suoi prossimi impegni. 

Fiorentina

Queste le sue parole

“Io a uno come Nico Gonzalez non fare mai a meno. Nell'ultimo mese, la Fiorentina ne ha vinto 5 su 6. Il periodo è buono, non c'è dubbio, anche se ci sono state prestazioni altalenanti. Tornando a Nico, io lo vorrei eccome contro la Roma. La gara con il Parma? Italiano si è reso conto di averla preparata senza dare il giusto peso al Parma, lo spiegano i cambi al 45'. Con Arthur, la partita è cambiata. Quando mancano insieme lui, Nico Gonzalez e Bonaventura, la Fiorentina rischia di diventare una squadra normale. Italiano si aspettava qualcosa di più da alcuni, ma era prevedibile la forza del Parma”.

Conclude così

"La rosa della Fiorentina? Dipende da che gioco vuoi fare. Senza tre pedine, la Fiorentina è davvero modesta. Non è in grado di dominare. Mercato di gennaio? Non so cosa succederà, è un mercato complicato. Mourinho? Merita rispetto, ha vinto tanto. Diventa difficile controbattere. Poi, per il suo personaggio, ha un po' "perso la testa". Ma alle spalle ha una serie di vittorie che gli permette di fare ciò che vuoi".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Chiellini ricorda: "Firenze è ambiziosa. Tifosi vogliono sempre vincere, senti che..."
Mourinho, l’inchiesta della Procura Federale sarà lunga

💬 Commenti