Marco Bolis, ex calciatore del Monza, oggi allenatore, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Bruno inerenti al match di ieri vinto dalla Fiorentina con il punteggio di 1-0.

Le parole del tecnico

Bolis apre così: “Il Monza è partito bene, ora invece è un po’ in difficoltà. Ieri ho visto una squadra così così. Un primo tempo dove la Fiorentina ha dominato e ha vinto meritatamente, mi è sembrata superiore come ha confermato Palladino. Intanto la Fiorentina è quarta in classifica, questo vuol dire qualcosa perché erano anni che non era così in alto. Italiano? L’importante è portare a casa il risultato, anche se cambi qualcosa per l’ultima mezzora non ti scomponi. Secondo me il mister vuol cambiare poco tatticamente, rimane sul 4-2-3-1, ma se fa anche così dimostra grande maturità”.

BELTRAN E IKONÉ?

“Ieri Beltran ha fatto un gol andando in pressione, sappiamo che la Fiorentina ha la caratteristica di pressare alta. Lì portiere e difensore hanno esagerato col palleggio basso. Ikoné ha sbagliato un gol clamoroso: a me piace tantissimo ma purtroppo sotto porta non è molto lucido”.

GONZALEZ E JACK?

“Nico è fortissmo, soprattutto di testa. Ma Bonaventura mi impressiona ancor di più, è fantastico come trequartista. È troppo intelligente, poi ancora non molla niente”.

nico jack
Amrabat, il declino con lo United e il possibile ritorno a Firenze
Qui Verona, Chiusa la Curva per cori razzisti: Il comunicato

💬 Commenti