Foto di Giacomo Morini ©
Foto di Giacomo Morini ©

Daniele Pradè ai canali ufficiali della Fiorentina.

Pradè

Queste le sue parole

“Abbiamo preso gol nel recupero, avevamo un po' mollato ma avevamo la gara sotto controllo. E' impossibile non segnare un gol nel secondo tempo, in certi episodi non siamo fortunati perché il fallo di mano è al limite: prima tocca la parte inferiore del corpo ma da lì poteva nascere un tiro pericoloso, una deviazione. Ogni volta che c'è al Var Mazzoleni non siamo fortunati. L'abbiamo dominata, come con la Juve, però portiamo a casa un pugno di mosche”.

Conclude così

"Non so se ci manca qualcosa, lavoriamo tutti insieme per capire quali sono le nostre mancanze ma ogni volta che dobbiamo salire un gradino, lo scendiamo. Una partita così dovevamo in tutti i modi nemmeno pareggiarla, ma vincerla. Il Milan aveva defezioni importanti, era una situazione da aggredire a livello di motivazioni".

Per seguire tutte le dichiarazioni post-partita di Milan-Fiorentina continua a seguire tutti gli aggiornamenti su FiorentinaUno.com.

Italiano (S.Stampa): "Rigore negato? Non so. Ecco quando torna Kayode"
Milan-Fiorentina, la moviola: manca il rosso a Parisi e non solo

💬 Commenti