Arrigo Sacchi è intervenuto questo pomeriggio a Lady Radio: “Italiano è un allenatore stratega. come Sarri ma anche come Spalletti. C,è anche Gasperini ma lui è un allenatore leggermente diverso dagli altri. Invece la maggior parte degli allenatore di Serie A sono tattici ovvero creano poco e sperano sempre nell’errore degli avversari.

italiano

 

 

Capitolo Fiorentina

"Fiorentina? Sarei dovuto tornare. Ho fatto un anno allenando le giovanili viola. L’anno dopo andai al Rimini e poi Parma. A quel punto fui ricontattato dalla Fiorentina, era tutto fatto, dovevo solo firmare. Ma la sera prima mi chiamò Berlusconi e mi fece firmare per il Milan. Guardo volentieri la Fiorentina di Italiano. Allenatore che seguivo già quando allenava lo Spezia. Credo che la Fiorentina abbia fatto bene fino ad ora anche se ha qualche difficoltà nelle conclusioni “.

Beltran: "Avevamo bisogno di tornare alla vittoria in campionato"
Calvarese: "In un Inter-Fiorentina detti un rigore ai nerazzurri inesistente..."

💬 Commenti