News

Sacchetti: "Antognoni non doveva andare contro la Fiorentina"

Ai microfoni di Radio Bruno Toscana è intervenuto l'ex Fiorentina Luigi Sacchetti, in particolare sull'operato di Vincenzo Italiano e su quanto accaduto con Giancarlo Antognoni

Sull'operato di Vincenzo Italiano e sul recente uscita di Giancarlo Antognoni dalla Fiorentina è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno Toscana l'ex viola Luigi Sacchetti, detto Gigi. In particolare, l'ex centrocampista viola ha analizzato anche quanto accaduto con l'Unico 10 gigliato:

Permaloso come i calabresi io? Assolutamente no. E poi come fai a non adeguarti alla realtà di Firenze, così bella e straordinaria”.

Italiano? L'ho avuto in Primavera a Verona ed era già allenatore quando giocava. Veramente una brava persona”.

Centrocampo Fiorentina? Non mi rivedo in nessuno, il calcio è cambiato oggi rispetto a prima. Non si possono fare paragoni tra noi e quelli di oggi”.

Juric? A Firenze non si sarebbe trovato bene secondo me. La città ha bisogno di un allenatore che abbia un certo portamento, secondo me. Un pizzico di eleganza in più”.

Europa? Sono convinto che la Fiorentina ce la farà a raggiungerla. Le altre squadre sono concentrate sulle coppe”.

Antognoni fuori dalla società? Fa male vederlo così, ma penso che anche lui abbia sbagliato qualcosa. Non doveva mettersi contro, ma accettare dei ruoli proposti dalla Fiorentina”.

LEGGI ANCHE: Esclusiva F1 - Colasanto: "Commisso ha ragione. DV-Juve? Serie A mai ad armi pari"

LEGGI ANCHE: Adani: "Primo gol di ACF è un capolavoro. Subito in verticale? A ca***e"

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
L'Italdonne batte la Svizzera, i Mondiali ora sono vicini