Fiorentina squadra  (ph. G.Morini)
Fiorentina squadra (ph. G.Morini)

Atalanta e Fiorentina si giocano il loro futuro in 40 giorni. Tra campionato, Coppa Italia e sfide europee.

Di seguito quanto riportato da la Calcio Atalanta.

Atalanta e Fiorentina, tutto in 40 giorni

In 40 giorni Atalanta e Fiorentina, entro la penultima settimana di aprile, sapranno dove andare a parare. Perché entrambe hanno un ciclo della stessa durata al rientro dall’ultima sosta per le Nazionali: semifinali di Coppa Italia l’una contro l’altra, il 3 a Firenze e il 24 a Bergamo,  e per il resto quarti di finale rispettivamente di Europa League col Liverpool e Conference League col Viktoria Plzen

Tre sfide l'una contro l'altra

Tre fronti ciascuno, tre sfide l’una contro l’altra in 39 giorni, rimarca la Gazzetta dello Sport nel rinverdire una rivalità storica nell’era di Gian Piero Gasperini: semifinali del trofeo nazionale già nel 2019, ottavo secco l’anno dopo e quarto nel 2022, coi nerazzurri in finale alla prima occasione ma sempre eliminati a Firenze (2-1) e a Bergamo (2-3) dopo. Proprio la Coccarda, contesa in finale nel lontano 1996 e vinta da viola, è uno degli obiettivi condivisi

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Atalanta, gruppo squadra

LEGGI ANCHE…

Italiano-Napoli, riparte la telenovela: Sarri verso Firenze?

Secondo quanto riportato da Sport Mediaset, Vincenzo Italiano lascerà la guida dei viola al termine della stagione e la coppia Commisso-Barone ha già individuato il sostituto: Maurizio Sarri. La Fiorentina è il giusto coronamento della sua esperienza in Serie A, in una città a mezz'ora di distanza da casa sua e in uno stadio dove da bambino andava a seguire i viola accompagnato dagli zii. 

CONTINUA A LEGGERE CLICCANDO → QUI

Atalanta e Fiorentina: tra tiri, occasioni create e goal fatti
De Magistris: "Non esiste che a Napoli uno sia tifoso della Juve. E un problema da curare e..."

💬 Commenti