Vincenzo Italiano
Vincenzo Italiano

Vincenzo Italiano è intervenuto ai microfoni di Sky Sport.

RIVIVI LA DIRETTA → Live F1, Fiorentina-Genk 2-1: Triplice fischio, viola qualificati

Italiano

Queste le sue parole

“Grandissimo secondo tempo, perché all'intervallo abbiamo detto che stavamo lasciando qualcosa di troppo a loro, concedendo qualche ripartenza. Nella ripresa non abbiamo concesso nulla e il secondo gol è arrivato da un'azione corale. Adesso dobbiamo andare a giocarci l'ultima per la testa del girone. Le scelte in attacco? È normale, o si gioca o si subentra. Qui nessuno viene abbandonato. Anche se uno entra a gara in corso deve dare il massimo. Sono contento dei ragazzi entrati, Beltran mi è piaciuto”.

Continua così

“Parisi a destra? Oggi mettere insieme Mina e Kayode con pochi minuti sulle gambe non me la sono sentita. Ho preferito far partire dall'inizio il colombiano per sfruttare a gara in corso Kayode. Parisi va ringraziato, perché cambiare fascia così non è facile. Il gol subito? Qui Parisi era in inferiorità, non doveva muoversi, perché poteva liberare spazio all'avversario”.

Conclude così

“Ogni volta che si va un mezzo errore si subisce gol. Dobbiamo essere più attenti in queste situazioni. Dove migliorare la squadra? Soprattutto su situazioni come questo gol preso, cercando di lavorare sempre con questa mentalità. Poi ovviamente sbloccare i nostri attaccanti, perché facendo gol si vincono le partite”.

Live F1, Fiorentina-Genk 2-1: Triplice fischio, viola qualificati
Fiorentina, una stagione con un saliscendi di emozioni, dall'entusiasmo all'irritazione

💬 Commenti