Editoriale

VERSO FIO-MIL, Vincenzo Italiano potrebbe stupire tutti e schierare un centrocampista in mezzo alla difesa

La Fiorentina affronterà il Milan tra le mura amiche del l'Artemio Franchi, in una sfida difficilissima per i padroni di casa, che nonostante l'ingente differenza di punti con la capolista (a pari punti col Napoli), proverà ad impensierire i rossoneri guidati da Stefano Pioli. 

Vincenzo Italiano dovrà tuttavia ponderare una scelta difficile, circa chi schierare in difesa. Il pacchetto arretrato sarà infatti orfano di Milenkovic e Martinez Quarta: i due lasceranno il posto ad Igor e ad un altro calciatore, ancora da definire. Un recupero di Matija Nastasic sembra inoltre molto improbabile, e la coperta è molto corta. Il tecnico ex Spezia si trova davanti a più opzioni, che sfortunatamente portano solo nomi di calciatori che non nascono come centrali di difesa. Venuti, Amrabat e Pulgar sono i primi tre nomi, più facilmente riconducibili ad una probabile candidatura tra le linee difensive. Lollo Venuti, terzino, dovrebbe spostare il suo raggio d'azione di poche mattonelle, ma il centrocampista della nazionale cilena, d'altro canto, come sottolineato da vari opinionisti, ha la capacità di costruire dal basso, e rappresenterebbe un'opzione allettante per mister Italiano, perché alla Fiorentina servirebbe maggior impostazione dalle retrovie. Amrabat, dal punto di vista fisico, molto roccioso, rappresenta un'opzione simile a Pulgar, ma più difensivista: il marocchino sa recuperare i palloni, ed abbassando il suo raggio d'azione potrebbe aiutare in fase di copertura. 

Un'opzione più in sordina, che non va per la maggiore, è il nome di Aleksa Terzic: il suo minutaggio ridotto (ridottissimo), nonché una sua ipotetica partenza in prestito a gennaio, rendono difficile un suo impiego dal primo minuto in un match importante e difficile come quello imminente contro il Milan. 

Vincenzo Italiano propone un calcio offensivo, di spinta e grandi manovre d'attacco, che spesso ha tuttavia portato la squadra a subire qualche gol di troppo. Chissà se stavolta una scelta azzardata come un centrocampista in mezzo alla difesa possa dare i suoi frutti in fase di possesso palla. 

Commenti

ALVAREZ, Il River rifiuta un'offerta formulata dalla Juventus: ecco le cifre
Rassegna stampa, Le prime pagine dei quotidiani sportivi